Campionato Italiano Wave – Ostia

Comunicato stampa 1^ tappa Campionato Italiano Wave – Ostia 31 ottobre 2018-10-31

Si è svolta oggi presso la sede della Lega Navale Italiana Sezione di Ostia la prima tappa del Campionato Italiano Wave, classe kiteboard. La giornata inizia con un tempo nuvoloso che non prometteva nulla di buono in quanto le previsioni di vento teso dalle prime ore del mattino è stata disattesa; lo skipper meeting fissato per le 8,30 viene rimandato alle 10,30. Alle 11,15 inizia la prima batteria al termine della quale il Race director Claudio Alessandrello e l’head Judge Marco Gregori decidono di sospendere la gara a causa di un forte calo del vento. Alle 11,50 si ricomincia con le batterie che si succedono senza soluzione di continuità fino alle 16,00, orario in cui termina l’ultima batteria del tabellone (dingle elimination) per l’assegnazione del terzo e quarto posto. In grande spolvero l’atleta sardo Sandro Pisu (solo 9° nel ranking wave 2017) che già dai quarti di finale deve scontrarsi col campione italiano wave 2017, Antonio Ciliberto: vittoria netta che proietta Sandro in semifinale: una ottima performance gli permette di qualificarsi per  la finalissima dove si scontra col siciliano Francesco Cappuzzo anche lui giunto in finale regolando nettamente i suoi avversari. La finale regala grandi manovre con onde formate e vento oltre i 18 nodi: solo al momento della premiazione viene proclamato vincitore Sandro Pisu con giudizio unanime dei 3 giudici di sedia ottimamente diretti dall’head judge Marco Gregori. La classifica finale vede quindi la vittoria del sardo Sadro Pisu seguito dal siciliano Francesco Cappuzzo, dai laziali Romano Raspini e Carlo d’Ercole

Prima dello svolgimento delle finali per l’assegnazione dei primi quattro posti, si è svolta la finale juniores che ha visto prevalere il pugliese Paolo Morga di strettissima misura sul laziale Matteo Finizio e sull’altro laziale Federico Lorenzale.

Appuntamento per la seconda e ultima tappa del campionato italiano wave in Sardegna col waiting period che inizia il prossimo 5 novembre e termina il 16 dicembre.

Commenta